porto

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena…”.

Tell a Friend
Chiedo ad ognuno di Voi, se possibile,  di compiere un piccolo sforzo affinchè confluisca in un grande aiuto a me e la mia famiglia. La massa notevole di processi che mi sono stati mossi contro per aver detto scomode verità, costituisce un impegno finanziario per noi insormontabile.
Grazie di cuore. Marco

DONAZION RICEVUTE


ninin

.....
trucoli
banner_pic_casadellalegalita.png
rivierapress
notav

logo-paolo-franceschetti

imperiaparla.jpg

trucioli.jpg

 trenette.jpg
alberto.jpg
ilsecolo.jpg
 
ilfattao.jpg

PUNTO
RIVIERA24
sanremonews2.jpg

uomini.jpg
nuovacosenza

ilmattino

logo-ponenteoggi

democrazia
democrazia2


roberto

zemia


marco1.jpg
Angiolino l'E-Patetico & C
30 marzo 2017
Angelino la quaglia che si fa votare a destra e poi governa con la sinistra, il quagliarello di marzapane sgrida i britannici, li avverte, li schernisce.
Sei ridicolo, sei una delle tante vergogne di cui non andiamo fieri e per le quali oggi mi rammarico di non essere nato britannico.

Tra noi e loro si é rotto un ponte che non c'é mai stato

Da noi i ponti cadono sei mesi dopo l'inaugurazione, addirittura prima.Nella tua terra siete maestri nel rubare il cemento delle opere pubbliche.Lo fate da sempre e non avete intenzione di smetterla. Siete maestri nel parcheggiare ed alienare migliaia di migranti in campi gestiti da mogli, cognati e compari indicibilmente con un piede nella mafia e l'altro nel partito. Non riuscite a far arrivare l'acqua pubblica dove riuscivano i greci. Ci fate puntualmente vergognare di essere italiani.
Cadono i ponti, ci schiacciano mentre percorriamo e paghiamo le autostrade più care del mondo.
Per il Ponte sullo Stretto che tecnicamente non si puo' fare paghiamo da anni penali miliardarie ad una "Società" il cui presidente,allora intervistato  da Report, neppure parlava l'italiano.
Sei il frutto tossico di una regione nella quale il potere vero é nelle mani della mafia e lo Stato si affida a servitori leali e cittadini eroi che puntualmente isolate, tradite.
Taci Angiolino, i britannici non hanno nulla da temere dalla brexit.
Non c'é la fila di loro per venire a lavorare da noi.
Guardano la vicenda Montepaschi e se la ridono.
Guardano la vicenda CONSIP e se la ridono.
Guardano le condizioni dell'Alitalia e se la ridono.
Tra dieci anni ci tireranno le monetine degli euro che avevano dimenticato nei cassetti.
Taci Angiolino e trovati un lavoro, magari in Britannia
 
RocketTheme Joomla Templates